lunedì 16 maggio 2016

MINIRECENSIONI #15

Buongiorno a tutti! E' di nuovo lunedì, ma io sto cercando di far finta di niente!!!! Come state? E come procedono le vostre letture? Oggi ho deciso di parlarvi di due libri che ho letto grazie a Netgalley, (quindi sono due libri che mi sono stati mandati da Netgalley in cambio di una recensione onesta). Mi aspettavo qualcosa di più da entrambi, ma uno mi è comunque piaciuto parecchio e credo che leggerò anche il secondo prima o poi, mentre l'altro non mi ha impressionato così tanto e quindi non continuerò la serie.


TITOLO: Risuko

AUTORE: David Kudler

TRAMA (velocemente tradotta da me): Può una ragazza vincere una guerra?

Il mio nome è Kano Murasaki, ma tutti mi chiamano Risuko, scoiattolo.
Vengo dalla Serenity Province, anche se non sono nata lì.
La mia nazione è in guerra da cento anni, Serenity è sotto attacco e la mia famiglia è caduta in disgrazia, ma alcune persone pensano che io possa portarli alla vittoria. Che io possa essere un tipo veramente speciale di donna.
Tutto quello che voglio fare è arrampicarmi.
Il mio nome è Kano Murasaki, ma tutti mi chiamano Scoiattolo.
Risuko.

In un Giappone devastato da una guerra civile che va avanti da più di un seconolo, Risuko vuole semplicemente arrampiacarsi sugli alberi. E' cresciuta lontana dai campi di battaglia e dagli intrighi, rimasta senza padre si ritrova trascinata in un intrigo per riunire il Giappone, o forse per distruggerlo. Viene strappata via dalla sua famiglia, ma trova nuovi amici in una scuola che potrebbe non essere semplicemente ciò che sembra.


La trama era davvero molto promettente e le basi per un buon romanzo c'erano tutte. Però la lettura si è rivelata parecchio deludente. Non è che sia un brutto libro, è scorrevole e succedono un sacco di cose. Diciamo che non è noioso. Però non è neanche così interessante o accattivante come potrebbe sembrare.
Alcuni personaggi sono anche molto interessanti, come Mieko, il soldato che si ferma alla scuola (di cui non mi ricordo il nome) e il cuoco coreano sono dei personaggi ben fatti e Mieko, in particolare, mi ha colpito molto. Però gli altri personaggi sono abbastanza piatti, anche Risuko, che ha un sacco di potenziale, è in realtà abbastanza piatta e banale. 
E la scuola potrebbe essere qualcosa di veramente fantastico, ma la parte che è ambientata qua è quasi monotona. Certo c'è un mistero da risolvere e un sacco di azione in certi punti, ma per la maggior parte vediamo la nostra eroina, in compagnia delle altre due novizie, aggirarsi per la cucina mentre preparano i pasti o fuori dalla cucina per buttare gli scarti. Non è esattamente qualcosa a cui appassionarsi.
L'idea è veramente buona, ma tutto il resto non è comunque all'altezza. Neanche i personaggi che mi sono piaciuti, perché sono comunque facilmente dimenticabili. Non lo boccio del tutto, ma non leggerò il seguito.

Voto:


TITOLO: Altaica

AUTRICE: Tracy M. Joyce

TRAMA (velocemente tradotta da me): Su Isaura si sa poco, anche se si sussurra molto. Nata da rifugiati, cresce sopportando razzisimo e superstizione in una comunità che la tema. Ha pochi amici, ma buoni. Si sente in trappola e sogna di poter fuggire e costruirsi un'altra vita.
Ma la fuga è solo l'inizio dei suoi guai. Riesce a fuggire dall'armata che vuole occupare le sue terre, con i suoi amici e buona parte della comunità in cui vivono, ma si trova ad affrontare scelte sempre più difficili. E segreti del suo passato emergono a tormentarla, rischiando di distruggere tutto quello a cui tiene. Ma le sue lotte formano un legame con un potere antico, un potere che può trasformarla oppure consumarla. Vecchi rancori e superstizioni si rinnovano quando lei è più vulnerabile, rivelando la vera natura di chi le sta attorno.
La sua unica speranza è una terra straniera, una terra ricca di tradizioni, governata da tre clan potenti. Una terra in cui gli antichi poteri sono più vivi e forti che mai.
La sopravvivenza si compra a caro prezzo. 
Benvenuti ad Altaica.


Lasciatemi dire che la trama è un pelino fuorviante. E che mi aspettavo anche parecchio di più da questo libro, ma direi che non è tanto colpa sua quanto mia, che avevo delle aspettative alle stelle. Avevo fatto richiesta all'editore tramite Netgally quasi un anno fa e me l'avevano approvata. Ero felicissima, perché il libro mi incuriosiva parecchio, ma la copia di lettura sarebbe scaduta tre giorni dopo e io non avevo tempo di leggerlo in quel periodo (metà settimana, il lavoro... troppo poco tempo!) così avevo rinunciato, molto a malincuore. Poi l'altro giorno vado su Netgalley e scopro che era possibile scaricarlo nuovamente e che la copia di lettura sarebbe scaduta dopo 1 o 2 mesi (non mi ricordo con precisione, ma è un dettaglio), così ne ho approfittato subitissimo. 
Però nel frattempo ho sempre rosicato per non essere riuscita a leggerlo e quindi le mie aspettative erano diventate stellari.

Ma poco importa, perché è comunque un libro molto valido, anche se con qualche pecca qua e là. Diciamo che la pecca più grande è il world building, interessante, anche molto, ma frammentario in alcune parti. Però non è un qualcosa che si avverte in maniera pesante.
Un'altra cosa che mi ha fatto un po' storcere il naso è Isaura. Già il nome di per sé non mi ha fatto impazzire. Seriamente... Isaura la dinosaura!!!! No, non va bene come nome della protagonista. Ma nome a parte sembra ok come protagonista, abbastanza kick-ass, non una lagna, ma... e c'è un grosso ma! Per buona parte del libro (praticamente più della metà) lei rimane "addormentata" e la storia continua ad andare avanti senza di lei. Non è che sia un difetto, di per sé, ma è sicuramente una scelta molto particolare dell'autrice. Per usare un paragone disneyano, ci presenta Mulan ma ben presto la nostra principessa guerriera diventa Aurora, la bella addormentata. Con l'unica differenza che Aurora era in un bosco e Isaura è su una barca. Perché????
Ma scelta strana e incomprensibile a parte, la narrazione è molto veloce, molto intensa e io ho veramente faticato a mettere giù il libro!
Ci sono un sacco di personaggi interessanti, primi fra tutti Pio (io adoro Pio! E penso sia impossibile non farlo!) e Asha, che ha un sacco di potenziale. E i capo clan hanno un loro perché. Karan in particolare. Secondo me ci riserverà un sacco di sorprese e non vedo l'ora di poterlo scoprire.
Ma ci sono anche un sacco di personaggi decisamente meno piacevoli, come Elena (speravo che le capitasse un piccolo incidente praticamente dai primi capitoli!) e Ratilal (o un nome simile, non ne sono sicura al 100%). Questo speravo che morisse, e pure male, ma i miei suggerimenti non sono stati accolti, purtroppo. E ho una paura terribile che questi due prima o poi facciano squadra. Spero vivamente di sbagliarmi perché sarebbe troppo per il mio povero cuoricino.
In ogni caso... se la storia vi incuriosisce, vi consiglierei di dargli un'occasione, perché ne sono rimasta piacevolmente sorpresa e ho veramente fatto fatica a staccarmene. Anche se all'inizio ero davvero molto irritata (la comunità di Isaura è una manica di idioti e ipocriti, per essere gentile) con alcuni personaggi. Però non è una pecca del libro, era che probabilmente non ero dell'umore giusto.
In ogni caso muoio dalla voglia di leggere il secondo, e spero di farlo molto presto! 

Voto:

E voi cosa mi dite? Vi ispirano?
Buone letture!
S.

12 commenti:

  1. E' una vita che non faccio un giro su Netgalley >-< Okay, allora Risuko adoro la cover, ma visto che si tratta di un romanzo piatto e poco esaltante lascio perdere. Appena ho letto il nome della protagonista di Altaica, Isaura, ho pensato che mi piaceva, poi arrivi tu con il paragone "la dinosaura" e mi cascano le braccia ahahahaha xD Comunque, Altaica mi ispira. Due domande: com'è il livello di inglese? E quanti seguiti ci sono?? :D
    Belle recensioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ultimamente cerco di girarci il meno possibile perché ho già un sacco di roba da leggere e non ho bisogno di aggiungerne altra! :P Ma su Goodreads stavano organizzando una buddy read per Risuko e non ho saputo resistere! (e meno male, perché così sono anche riuscita a recuperare Altaica!!!).
      E spiacente di averti rovinato Isaura! :P
      Il livello di inglese è normale direi, molto comprensibile. E non ho idea di quanti seguiti ci siano, ad essere onesta, ma credo sia una trilogia. Il secondo è uscito giusto ora (si trova su Netgalley al momento) :)

      Elimina
    2. The series is two duologies with a stand alone in the middle. There will possibly be spin off stories / free novellas for Vikram and Pio.

      Elimina
    3. Thank you for the infos!

      Elimina
  2. Molto interessanti queste recensioni (io adoro le recensioni che smontano i libri, sono pessima XD)... ma sinceramente non credo proprio che mi cimenterò in queste letture... sono ipercritica di mio, figurarsi con libri da cui già non mi aspetto granchè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :P Beh, ogni tanto ci vogliono anche loro!! :)
      Il primo non è un libro che consiglierei, ma il secondo se ti capita non è male :)

      Elimina
  3. Ciao cara! Ho appena scoperto il tuo blog e mi sono iscritta con piacere, perchè sono una grandissima appassionata di libri!
    Ti aspetto da me :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ^_^
      Ricambio subito la visita :)

      Elimina
  4. peccato per il primo libro sembrava promettente.
    capita alle volte

    e come sempre questi titoli non li conoscevo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, sembrava promettere bene, ma non mantiene le promesse :(

      Beh, questi sono particolarmente sconosciuti anche all'estero, almeno per il momento :P

      Elimina
  5. Ciao! Altaica mi ispira un sacco, non lo conoscevo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è piaciuto davvero parecchio (e ho appena finito anche il secondo libro della serie. Direi che sono entrambi consigliati :) ).

      Elimina

Post in evidenza

WWW...WEDNESDAY#23

Buongiorno a tutti! Come state? E come procedono le vostre letture? Io non posso lamentarmi delle mie, ma questa puntata del www stava seri...

Post più popolari