lunedì 15 giugno 2015

RECENSIONE: PALADIN

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti! Come state? Come procedono le vostre letture? Le mie discretamente, e oggi mi è pure tornata la voglia di scrivere delle recensioni, evviva! 

TITOLO: Paladin

AUTRICE: Sally Slater

TRAMA (velocemente tradotta da me): Impertinente, impudente e imbattibile con la spada (o beh, quasi...) Sam di Haywood è il più promettente tra i ragazzi che vengono addestrati per diventare Paladini, e lo sa. L'unico, piccolo, problema è che Sam è, in realtà, Lady Samantha di Haywood, figlia del diciassettesimo duca di Haywood e, se le cose andassero come vuole suo padre, lei starebbe per sposare un Paladino, non per diventarne uno.

Ma Sam non è mai stata interessata a recitare il ruolo della principessa in attesa di essere salvata, e così lei si salva da sola da un'esistenza piena di noia e dagli inconvenienti del matrimonio.. Spacciandosi per un ragazzo, Sam lascia casa sua e parte per andare a cacciare i demoni al fianco dei più valorosi guerrieri del regno di Thule. Peccato che Tristan Lyons, il Paladino assegnato a lei come mentore, si rivela essere l'eroe della sua infanzia. Lui non l'ha riconosciuta, almeno non ancora, ma se lo facesse le porterebbe via la spada e la rispedirebbe a casa senza pensarci un momento.

Ma Sam non è l'unica apprendista che nasconde dei segreti: Braeden è un mezzo demone con un passato oscuro che potrebbe essere anche imperdonabile. Nessuno, compreso lui stesso, sa se ci si può davvero fidare di lui.

E mentre i demoni portano il caos nel regno di Thule, una ribellione si sta preparando nell'Ovest, guidata da una fazione nemica ai Paladini. Si sta preparando una guerra e Sam dovrà presto decidere da che parte stare. Salvare il regno le costerà la vita, o solo il suo cuore?

Intanto inizio con i ringraziamenti: Grazie a Netgalley per avermene concessa una copia in cambio di una recensione onesta (e grazie davvero per aver approvato la mia richiesta. Quando ho ricevuto la mail ho saltellato per un quarto d'ora, prima di buttarmi sulla lettura! *_*) e grazie alla ragazza che su GR mi ha consigliato il libro, dando inizio a tutto questo. (Non faccio nomi perché avrei dovuto chiedere prima, ma grazie, grazie, grazie!).

Se non si fosse intuito dall'entusiasmo nei ringraziamenti, questo libro mi è piaciuto davvero molto! Non pensavo di riuscire ad innamorarmi così completamente di un libro, dopo così poco tempo dalla fine delle avventure di Shins e Olgun (se non sapete di cosa sto parlando vi rimando al link qua) ma invece mi sbagliavo e non penso di essere mai stata più contenta in vita mia di essermi sbagliata!

Sally Slater ha iniziato a scrivere questa storia su wattpad (qui) e poi è riuscita a farsi pubblicare questo libro, o meglio, questa meraviglia. Un grosso in bocca al lupo all'autrice e un mega evviva per noi lettori!

Innanzitutto lasciatemi dire che questo libro viene classificato come Young Adults, ma, secondo me, sarebbe molto più corretto definirlo Epic Fantasy. In alcuni tratti mi ha ricordato vagamente un libro che ho adorato: Il Canto del Sangue di Anthony Ryan, (che è splendido e che vi stra-consiglio se siete nei fantasy!) e per questo mi è piaciuto ancora di più.

La storia è intrigante, interessante e coinvolgente. La sera non volevo andare a dormire perché non volevo assolutamente smettere di leggere. E non l'ho mai letto prima di andare a lavoro perché ci sarei andata di pessimo umore (lo so che non è molto sensato, ma se avessi dovuto smettere di leggere per andare a lavorare la cosa mi avrebbe resa molto irritabile).
E lo stile dello scrittrice è vivido, divertente e coinvolgente. Certo, forse una rilettura non ci starebbe male, ma sono veramente cose di poco conto e lo stile della Slater mi ha catturato.

Ma il punto forte di questo romanzo non è uno stile invidiabile, o una storia piena di azione, con demoni, paladini, donne che si fingono umoni, un umorismo graffiante e scene che sono un mix perfetto di tenerezza e divertimento, no... il punto forte sono i personaggi.

I primi sono i genitori di Sam, che non hanno un ruolo fondamentale nel romanzo, sia chiaro, ma finché sono nella storia fanno davvero i genitori. Certo, sono un po' come dire... medievali, ecco. Ma sono davvero genitori, e, al giorno d'oggi, sono una merce rara nei libri! Da qui in poi è stato amore... e siccome sto parlando dei primi capitoli, posso tranquillamente affermare che con questo libro è stato amore a prima vista.

Poi c'è Sam. La nostra eroina. Splendida! Irriverente, sicura di sé, determinata, che sa quello che vuole e che non si lascia distrarre facilmente. E' un'eroina kick-ass, autentica, e, una volta tanto, mi è piaciuta dall'inizio alla fine.
Poi c'è Tristan, il Paladino senza macchia e senza paura. Ammetto che con lui per un attimo ho avuto paura, perché all'inizio può sembrare un po' il classico principe azzurro (o la personificazione dell'eroe, biondiccio e profondo come una lampadina), ma ohh come mi sbagliavo! C'è tanto di più in lui, è un personaggio che rimarrà nel vostro cuore e i suoi battibecchi con Sam sono fantastici (al solo ripensarci io continuo a sghignazzare).
E poi c'è lui... quello che mi ha rapito il cuore dal primo momento in cui è comparso. Braeden. Il ragazzo mezzo demone (con un'insana mania di accoltellarsi al cuore... ma dovete leggere il libro per saperne di più!) che è l'incarnazione del bello e dannato. Che però, fortunatamente per noi, non passa il tempo a piangersi addosso... c'è un sacco da fare, nella loro avventura, e lui non si tira certo indietro! 

Ho iniziato questo libro con aspettative altine, ma andando sulla fiducia, e mi sono ritrovata a leggere qualcosa che ha battuto le mie aspettative, portandomi ad esserne follemente innamorata. 
Ogni personaggio si scaverà un posto nel vostro cuoricino e la storia, che segue tutti i canoni del fantasy, è appassionante, piena di azione ed avventure, ma anche piena di sentimenti, battute e situazioni divertenti, che vi conquisterà sicuramente.

E la cosa più bella? A quanto pare l'autrice sta lavorando ad un seguito!!

Voto:

Ed ora ditemi... cosa ne pensate? Vi ispira?
Buone letture!
S.


14 commenti:

  1. UUh non conoscevo questo libro, ma dalla tua recensione pare che sia proprio bello! Lo aggiungo in wishlist intanto! E' da un pò che non leggo un libro che mi toglie il sonno ;-)
    E a proprosito,ti ho niminata qui: http://allineedarebook.blogspot.com/2015/06/boomstick-award-2015.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo mi è piaciuto davvero tantissimo! *_* E spero che piaccia anche a te! :)

      E grazie mille!!! *____*

      Elimina
  2. Sembra davvero una bellissima lettura.. e poi i personaggi per me sono fondamentali in un libro (forse ancora di più della trama stessa..) e se dici che sono il punto forte, beh allora *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui personaggi sono pienamente d'accordo con te! *__* E in questo libro meritano davvero parecchio! :)

      Elimina
  3. Sembra davvero un libro epico *^*
    Mi hai fatta venire una voglia matta di leggerlo! Non vedo l'ora davvero!
    Poi sono davvero contenta che ti sia piaciuto così tanto, il tuo entusiasmo mi ha messo sul serio di buon umore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, mi fa davvero piacere!!! *___*
      Spero che se lo leggerai possa piacere anche a te! (Ed ovviamente sono curiosa di sapere cosa ne penserai! *_*)

      Elimina
  4. Ti avverto: se continui ad allungarmi la WL, io mi ci metto di impegno per farti rileggere Martin.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercherò di fare la brava, promesso! :P

      Elimina
  5. *aggiunge libro alla WL chilometrica*
    Tu sei un pericolo per me e il mio portafoglio, sallo! :P
    A parte gli scherzi, questo romanzo sembra davvero molto promettente! *O* La tua recensione mi ha conquistata.
    Ho solo un paio di domande: si conclude o c'è il cliffhanger? Cioè, il cliffhanger ci sta anche, se almeno c'è una parvenza di conclusione. XD E, uhm, c'è un triangolo? Cioè, non che sia fondamentale, mi pare che il libro prometta ben altro, ma ecco, mi è venuto il dubbio. Giusto per prepararmi nell'eventualità. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, diciamo che ricambio il favore, quindi siamo pari! :P
      E sono contenta che la mia recensione ti abbia incuriosita perché, secondo me, il libro merita davvero parecchio! :)
      Non è un cliffhanger vero e proprio, perché le cose si concludono abbastanza, ma non finisce-finisce, si capisce che c'è un seguito perché se no la storia non finisce, ma non ti sembra neanche di restare lì sospesa, perché manca un finale. Si capisce cosa voglio dire?
      E per rispondere alla tua ultima domanda devo fare spoiler, quindi io te lo dico, ma tu ritieniti avvisata (se non vuoi lo spoiler, fermati qua :P).

      Ma non c'è il triangolo.

      Elimina
    2. Grazie! <3 Si capisce quello che intendi, è il tipo di cliffhanger che accetto. XD Ci rimango malissimo quando a fine libro non ho in mano nessun tipo di conclusione. XD
      Mi sono letta lo spoiler e me felice. :3

      Elimina
    3. Ehh, come ti capisco! :P I finali sono sempre un punto dolente (quando non sono finali!)

      Elimina
  6. Mi hai fatto innamorare del libro prima ancora che lo abbia letto *A*
    Come ben sai, ho recentemente letto Rebel e adoro per l'appunto donne valorose con un talento virile (ehm, sì).
    Per non parlare della cover che ispira veramente tanto! Spero di recuperare questo libro al più presto *-*
    Per fortuna che l'hai rinominato alla tua Top 10 delle migliori letture perché mi ero dimenticata di segnarmelo >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono davvero contenta! ^_^ A me è piaciuto davvero tantissimo e spero che possa piacere anche a te! :)

      Elimina